mercoledì 28 settembre 2016

Lorn - Anvil

La spietata legge del social stabilisce, che se non sei una persona popolare, con molti amici fedeli e curiosi, non vieni considerato un modello di riferimento culturale/artistico e compagnia bella, tu possa mettere nella tua bacheca o pagina personale la cosa più bella/interessante/originale o divertente di questo mondo, e non ti fileranno.
Poi può capitare che dopo qualche giorno o settimana, quella determinata cosa da te segnalata diventi virale.
Tu guardi al mondo social pieno di eccitazione, che si scambia commenti e spamma come non ci fosse un domani una cosa che tu avevi già apprezzato e scoperto nonché segnalato da un pezzo, e ti viene un po' di tristezza.
Comunque vado avanti a provarci, e in linea con il mio animo masochista ho deciso di proporre anche su blog quest'opera scoperta ieri notte.
Naturalmente, se la sono filata in tre.
Ma ehi, non scoraggiamoci, questo blog e nato per diffondere cose belle!
E questa, a mio parere, lo è.
Buona visione.





Nessun commento:

Posta un commento